Martina Conti: “Questa Notte Piangerò” è Il Nuovo Singolo

Questa notte piangerò” è il nuovo singolo di Martina Conti uscito venerdì 23 settembre per UMA Records/Sony Music Italy.

NICHOLAS:

Buongiorno a tutti e benvenuti su Gli Artisti della Critica. Oggi sono in compagnia di Martina Conti che ci presenta il suo nuovo singolo “Questa notte piangerò”. Come stai e come stai vivendo questo periodo molto bello per te?

MARTINA:

Sì. Innanzitutto, buongiorno a tutti quanti. Io sono molto emozionata di questo percorso, ora sono soltanto al mio secondo singolo dopo il primo che era “Ipnotica” e diciamo che sono molto felice ed emozionata, non vedo l’ora che più persone sentano la canzone appena uscita. Quindi sì sono in questo momento di emozione e felicità.

NICHOLAS:

Analizzando i tuoi due singoli mi è subito parso chiaro il messaggio veicolato dalle canzoni, di questo amore molto violento e intenso. In realtà queste canzone, più che canzoni d’amore, sono canzoni di non-amore?

MARTINA:

Sì anche io le definirei canzoni di non-amore, ma per un motivo diverso. Loro parlano sì dell’amore, ma voglio che in primis parlino di me stessa, di un aspetto della mia vita. Infatti non si riferiscono ad una persona in particolare, ma è proprio un mix di tanti sentimenti che ho vissuto col passare degli anni. Poi essendo il mio primo progetto penso di aver tante cose da raccontare riguardo quel punto di vista. Quindi sì non parlano propriamente dell’amore ma di me, però allo stesso tempo il bello della musica è che ognuno può interpretare il testo come vuole, che sia un’amicizia che non c’è più o tanto altro.

NICHOLAS:

Come è nata “Questa notte piangerò”?

MARTINA:

Allora la canzone è nata più o meno come tutti i miei pezzi, ossia da un’idea melodica sulla quale poi si sviluppa il testo in collaborazione con altri artisti. “Questa notte piangerò” l’ho scritta con l’aiuto di Pietro Posani, Andrea Campi e Marco Paganelli che ha curato la produzione. Quindi parto sempre da una melodia che cantiamo con la chitarra in fake English, poi il resto è nato dopo come l’argomento al quale la vogliamo collegare e tutto quanto. Ad ogni modo, parto sempre dalla melodia.

NICHOLAS:

Come avete lavorato invece alla produzione? Come avete deciso di produrla e che inprinting volevate dare alla canzone?

MARTINA:

Quando siamo partiti a lavorare alla canzone la base era molto tranquilla, era una ballad molto coerente con il titolo. Poi però abbiamo deciso di movimentarla, con un’importa quasi rock con delle chitarre molto presenti. Alla fine però ci siamo trasportati verso un altro mondo, quasi ispirandoci a Justin Bieber – per quanto possa far sorridere la cosa – rientrando nel pop. Quindi dal punto di vista della produzione c’è stato questo forte cambiamento. Normalmente io partecipo molto all’inizio della produzione, per poi concludere con Marco.

NICHOLAS:

Ti aspettavi di essere notata da moltissime playlist editoriali? D’altronde stai andando molto bene su Spotify.

MARTINA:

Sì soprattutto “Ipnotica” è entrata in tantissime playlist e veramente non me lo aspettavo, quando l’ho pubblicata manco ci pensavo a tutto ciò. Sono sì rimasta molto shockata ma allo stesso tempo sono veramente felice.

NICHOLAS:

Sei giovanissima e hai una strada davanti a te molto lunga e luminosa. Con chi ti piacerebbe collaborare in futuro?

MARTINA:

Bella domanda. In Italia o in generale?

NICHOLAS:

Anche entrambi.

MARTINA:

Allora in generale io sono un’amante di FKA Twigs, quindi se potessi sognare in grande ti direi lei. Mentre in Italia ci sono tantissimi cantanti che mi piacciono, non saprei sceglierne uno. Un po’ di tempo fa ti avrei detto Blanco perchè ero fissata con lui, ma facciamo che per ora ti dico Blanco ma anche tutti quelli che appartengono alla scena indie.

NICHOLAS:

Stai pensando anche a delle date live ora che stai facendo uscire le tue canzoni?

MARTINA:

Sì di sicuro, prima però stiamo aspettando di avere più materiale, anche perchè con due singoli non posso permettermi di fare molto live, però sì, sicuramente sì.

NICHOLAS:

Io ti ringrazio infinitamente per aver risposto alle nostre domande, sei stata gentilissima. Ti auguriamo un grandissimo in bocca al lupo. Ciao!

MARTINA:

Grazie mille a voi, ciao!

Nicholas Tasin