“Un altro giro” creato da Shari

“Un altro giro” è il nuovo brano prodotto da Shari

Buongiorno Shari e benvenuta su Gli Artisti della Critica! Come stai e come stai attraversando questa ripresa? 

  • Ciao! Sto bene grazie. In questo periodo stanno uscendo tante canzoni, dopo tanto tempo che sono stata ferma. Sono al settimo cielo e ora non voglio fermarmi più! 

E’ uscito il tuo nuovissimo singolo “Un’altro giro” che è stato sicuramente scritto in modo istintivo. Ci vuoi raccontare di cosa parla? 

  • Il mio nuovo singolo “Un altro giro” parla di come mi sono sentita i primi giorni a vivere a casa da sola, sovrastata da nuove emozioni. Nel testo cerco di esprimere come mi sento e cosa ho provato a cambiare vita tutto ad un tratto. È un brano molto personale, infatti ho scelto di fare io personalmente il video insieme a mia sorella quando sono andata a Londra a trovarla. 

E’ stato anticipato da un altro singolo “Follia” che è un viaggio nei lati oscuri di una relazione. Pensi che nel mondo odierno i giovani incontrino sempre più spesso davanti a sé relazioni difficili? 

  • “Follia” è un brano più introspettivo. Credo che un lato cupo esista in ogni coppia da sempre, e penso sia giusto mostrarlo, per tutte quelle persone che hanno paura a parlarne. Spero che questo brano possa essere di conforto per chi vive una situazione simile. 

Hai collaborato, tra il resto, in un brano molto bello ed importante come “L’angelo è caduto”…ce ne vuoi parlare? 

  • “L’angelo caduto” è un brano che ho scritto 4 anni fa, e il fatto che abbia ripreso vita assieme alle parole di Salmo mi rende molto contenta, perché per me è molto toccante e profondo, e mi fa commuovere ogni volta. 

Come è nata la collaborazione con Salmo? 

  • Sono stata contattata da Salmo e la sua label Lebonski360 perché gli piacevano i miei pezzi che avevano trovato in rete, così mi hanno invitato in studio. Ho fatto ascoltare tutti i brani che avevo scritto, tra cui il ritornello de “L’angelo caduto” e Salmo ha deciso di aggiungerci delle strofe per inserirlo all’interno del suo ultimo album Flop. 

Hai in programma anche dei concerti in questa primavera od estate? 

  • Spero che questa situazione migliori perché non vedo l’ora di salire su un palco e di condividere le mie emozioni con i miei fan. 

Nicholas Tasin